Consigli per la cura delle piante

Famiglia

Famiglia

ARACEAE

Origine

Origine

INDIE OCCIDENTALI

Tipo pianta

Tipo pianta

Pianta tropicale, rampicante, con grandi foglie sagittate

Esposizione

Esposizione

SI ADATTA ANCHE A POCA LUCE, NON SOPPORTA IL SOLE

Irrigazione

Irrigazione

Non necessita di molta acqua, ma vuole un'umidita' costante nel substrato. Quando si annaffia e' bene usare acqua tiepida. Si consiglia di annaffiare 1 volta a settimana, variando in considerazione della temperatura. E' una pianta resistente a lunghi periodi di siccita', che supera, generalmente, perdendo solo qualche foglia. Vuole molta umidita' nell'aria, pertanto, applicare ai termosifoni vari umidificatori.

Descrizione

Descrizione

Elegante pianta tropicale con grandi foglie di forma sagittata, di colore verde, che si dipartono da un apice centrale. Nella forma giovanile, le foglie presentano la guaina esterna rossa. Il portamento e' eretto e non rampicante, al contrario della maggior parte dei Filodendri. Esistono numerosi tipi di Filodendri, tutti molto adatti come piante ornamentali da appartamento. PIANTA DI FACILE COLTIVAZIONE.

Cura

Cura

SUBSTRATO: predilige terreni molto leggeri, in particolare foglia di faggio.
ESPOSIZIONE: vive bene con molta luce, ma non sopporta la luce del sole diretta. E' comunque una delle piante, che meglio sopportano la carenza di luce e l'ambiente dell'appartamento.
TEMPERATURA: teme il freddo, a temperature vicine a 10° C possono aversi danni da freddo. La sua temperatura ottimale e' attorno ai 20 - 25° C.
CONCIMAZIONE: essendo una liana sempreverde, necessita di continue concimazioni. Concimare con concimi liquidi una volta al mese.
RINVASO: e' una pianta semi-epifita, perciò vuole vasi piccoli. Si rinvasa a primavera, ogni 2 - 3 anni, rinnovando quasi completamente il terriccio.