Consigli per la cura delle piante

Famiglia

Famiglia

ASCLEPIADACEAE

Origine

Origine

SUD AMERICA

Tipo pianta

Tipo pianta

RAMPICANTE, VIGOROSA, FIORI GRANDI

Calendario fioritura

Calendario fioritura

GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
Esposizione

Esposizione

MOLTA LUCE, ANCHE AL SOLE DIRETTO

Irrigazione

Irrigazione

In estate richiede molta acqua, anche 2 - 3 volte la settimana; in inverno e' sufficiente 1 volta la settimana.
Evitare di lasciare ristagni nel sottovaso.

Descrizione

Descrizione

Pianta rampicante di veloce accrescimento, con foglie ovali verdi. Necessita di sostegni o graticci, ai quali si attorciglia con facilita'. Porta dei graziosi fiori bianchi o nelle varie sfumature di rosa e di rosso, a forma di tuba, arricciati all'estremita'. I fiori sono portati all'apice dei rametti. Non sempre, a causa della scarsa umidita' degli appartamenti, si riesce a conservare in casa.

Cura

Cura

SUBSTRATO: Viene coltivata solitamente in vaso. Usare un substrato misto: 3 parti di torba e 1 di sabbia. Tendenzialmente acido.
ESPOSIZIONE: in generale, puo' stare anche al sole diretto, ma si adatta bene anche a condizioni di scarsa illuminazione. Collocare preferibilmente in zona molto luminosa. In appartamento, in caso di aria eccessivamente secca, la D. puo' deperire nel giro di 1 mese. Spruzzare acqua non calcarea ed applicare umidificatori ai termosifoni.
TEMPERATURA: vuole il caldo sia in estate che in inverno (mai sotto i 12 gradi C). In estate puo' essere tenuta anche all'esterno, ma deve essere ricoverata nell'inverno, nelle zone fredde.
CONCIMAZIONE: necessita di concimazioni frequenti nel periodo vegetativo, a causa del suo continuo accrescimento.
RINVASO: a fine inverno. E' indispensabile il primo anno, nella fase di maggiore accrescimento; una volta raggiunte le dimensioni volute, e' sufficiente sostituirlo ogni 2 - 3 anni.
POTATURA: come per tutte le piante rampicanti, e' importante. Per avere una pianta rampicante, non occorre potare o potare solo i rametti laterali. Per avere una pianta a cespuglio, dopo la fioritura potare i nuovi rametti a 5 cm dall'inserzione; si otterra' una fioritura piu' intensa e la pianta tendera' a rimanere cespugliosa.
FIORITURA: dall'inizio della primavera all'inizio dell'autunno. Se la pianta e' potata, presenta una fioritura migliore.