Consigli per la cura delle piante

Famiglia

Famiglia

OLEACEAE

Origine

Origine

ASIA, AMERICA

Tipo pianta

Tipo pianta

ARBUSTO A LENTA CRESCITA ALTO FINO A 4M. E D. 3M, PORTAMENTO TONDEGGIANTE - SPINOSO

Calendario fioritura

Calendario fioritura

GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
Esposizione

Esposizione

PIENO SOLE O MEZZ'OMBRA

Irrigazione

Irrigazione

Bagnare frequentemente nel periodo vegetativo e caldo (circa una volta ogni 5/7 giorni), di rado durante l'inverno. Evitare i ristagni nel sottovaso.

Descrizione

Descrizione

Arbusto sempreverde a lenta crescita, raggiunge un'altezza che varia da 2 a 4m. il suo portamento e' eretto, simile per molti aspetti all'agrifoglio. Le foglie sono variabili, da intere a dentate, sono consistenti come quelle dell'agrifoglio, spinose apicalmente e/o marginalmente, di un bel colore verde brillante con variegature che vanno dal giallo crema al rosa. Proprio le foglie sono la caratteristica che piu' accomuna l'osmanto all'agrifoglio, si differenziano solamente per la disposizione fogliare che nell'osmanto sono opposte.
I fiori sono piccoli, tubolosi, bianchi, riuniti in infiorescenze molto profumate che fanno la loro comparsa nella tarda estate fino a novembre-dicembre.

Cura

Cura

TEMPERATURA: sono arbusti abbastanza rustici, tollerano il freddo ma non il gelo. Con temperature sotto zero coltivare in vaso e riparare in serra in inverno.
SUBSTRATO: se coltivato in vaso utilizzare un substrato misto di terra universale con aggiunta di torba e sabbia.
CONCIMAZIONE: dare mensilmente un concime liquido bilanciato.
POTATURA: sono molto rare, solo per mantenere le siepi si effettua un'intervento annuale nel periodo primaverile (aprile); se potato troppo l'osmanto produrra' pochissimi fiori, ma sviluppera' una vegetazione piu' rigogliosa.
RINVASO: si effettua in primavera ogni 3/4 anni rinnovando anche il terriccio. Utilizzare un vaso non troppo più grande del precedente per garantire un equilibrato sviluppo di radici e parte aerea.