Consigli per la cura delle piante

Famiglia

Famiglia

Vitaceae

Origine

Origine

Mediteraneo

Tipo pianta

Tipo pianta

Rampicante, a foglia caduca, dotato di viticci, alto fino a 6 m (Latifoglia)

Calendario maturazione

Calendario maturazione

GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
Esposizione

Esposizione

Pieno sole

Irrigazione

Irrigazione

La pianta di Vite in piena terra non necessita di irrigazione se non nei primi anni dopo l'impianto. Se è coltivata in vaso irrigare 1 volta a settimana in piena estate.

Descrizione

Descrizione

Arbusto, a foglie caduche, di altezza variabile a seconda della forma di allevamento, può arrivare anche a 5-6 m I rami dell'anno (tralci) portano le foglie e i frutti. Le foglie di color verde chiaro sono grandi e variamente lobate. I fiori, piccoli, insignificanti, di colore giallo-verdastro sbocciano a maggio-giugno. Il frutto è costituito da acini riuniti in grappoli chiamati uva. La maturazione avviene da agosto a ottobre e il colore varia da giallo a viola scuro, a seconda della varietà coltivata.

Particolarità

Particolarità

Scritture sumeriche del III millennio a.C. testimoniano che la vite veniva coltivata per produrre vino. Non è certo quando sia iniziata in Italia la viticoltura: le prime testimonianze nell'Italia del Nord risalgono al X secolo a.C. (in Emilia).

Cura

Cura

ESPOSIZIONE: tenere in pieno sole.
SUBSTRATO: si adatta a qualunque tipo di terreno purché ben drenato. Terriccio universale unito a normale terra da giardino.
TEMPERATURA: pianta da esterni, sopporta anche il gelo intenso fino a temperature di oltre 10° sotto zero. Non sopporta le gelate tardive primaverili.
CONCIMAZIONE: concimare in autunno con concimi organici e da primavera a fine estate con concimi liquidi una volta al mese.
POTATURA: la vite deve essere potata drasticamente a fine inverno. Di solito si lasciano 4-5 gemme per pianta. TUTORI: per consentire la crescita della pianta essa va aiutata con pali tutori o con pergolati sui quali farla arrampicare.
RINVASO: se coltivata in vaso si consiglia di utilizzare vasi profondi di buona dimensione. Si rinvasa, in autunno, solo nei primi 2-3 anni. Poi si interviene sostituendo parte del terriccio ogni 3/4 anni per rinnovarlo e stimolare le radici.

Impieghi

Impieghi

La comune vite da uva o da vino. Rampicante a foglia decidua, ideale per rivestire pergolati estivi e creare spalliere.

Acqua

Acqua

Poco esigente. In vaso bagnare 1 volta la settimana in estate.