Consigli per la cura delle piante

Famiglia

Famiglia

ROSACEAE

Origine

Origine

EUROPA S-ORIENTALE E ASIA MINORE

Tipo pianta

Tipo pianta

ARBUSTO O PICCOLO ALBERO SEMPREVERDE, ALTEZZA 2-6 M. (LATIFOGLIA)

Esposizione

Esposizione

PIENO SOLE E MEZZA OMBRA

Irrigazione

Irrigazione

Bagnare le piante con moderazione. Resistono a periodi di siccità ma soffrono i ristagni idrici.
Se la pianta è allevata in vaso, in estate, bagnare circa 1 volta la settimana senza lasciare ristagni nel sottovaso. In inverno si bagna di rado.

Descrizione

Descrizione

Arbusto o alberello (latifoglia) di piccole dimensioni (altezza da 2 a 6 m. ) a chioma espansa, rustico, di accrescimento rapido, a portamento eretto e chioma espansa. Le foglie, di forma ellissoidale, piu' o meno appuntite, lunghe da 5 a 15 cm. a seconda della varieta', hanno colore verde piu' o meno scuro con la pagina inferiore sempre meno viva. I fiori, riuniti in infiorescenze erette ascellari di colore bianco, sono profumati e ricercati dalle api. Sono presenti in marzo e aprile. I frutti sono drupe nerastre di piccole dimensioni. Fra le numerose varieta' si ricorda la 'reynvaanii' caratterizzata da foglie di colore verde chiaro e la 'mischeana' a foglie larghe.

Cura

Cura

TEMPERATURA: resiste al feddo e al gelo fino a temperature di -15/-20°C.
ESPOSIZIONE: collocare al pieno sole o in zone semisoleggiate.
CONCIMAZIONE: questa pianta non richiede concimazioni frequenti, è sufficiente somministrare una volta l'anno del concime granulare a lenta cessione. Se la pianta è in vaso possiamo usare del fertilizzante liquido bilanciato per piante verde sia in autunno che a fine inverno.
POTATURA: la pianta sopporta assai bene le potature che vanno effettuate regolarmente per favorire il ricaccio della vegetazione. Va effettuata alla fine dell'inverno quando sia cessato il pericolo delle gelate. Puo' essere inoltre fatto qualche taglio correttivo nel corso del periodo estivo.