Consigli per la cura delle piante

Famiglia

Famiglia

VERBENACEAE

Origine

Origine

ASIA, AFRICA

Tipo pianta

Tipo pianta

ALBERI, ARBUSTI, RAMPICANTI. SEMPREVERDI O CADUCIFOGLIA

Calendario fioritura

Calendario fioritura

GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
Calendario maturazione

Calendario maturazione

GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
Esposizione

Esposizione

PIENO SOLE, O MEZZ'OMBRA

Irrigazione

Irrigazione

Esigenze medie, non tollera periodi siccitosi troppo lunghi per cui è buona norma intervenire con bagnature regolari con estati molto calde. Si avvantaggia anche di vaporizzazioni fogliari.
Le piante coltivate in vaso ovviamente devono essere irrigate spesso nel periodo estivo, circa 2/3 volte la settimana evitando ristagni nel sottovaso.

Descrizione

Descrizione

Il genere Clerodendrum comprende alberi di ridotte dimensioni, arbusti, e rampicanti a fusto legnoso che si attorciglia, a foglia persistente o a foglia caduca. Data la grande variabilita' dei caratteri peculiari delle singole specie, verranno indicati i soli aspetti comuni delle piante facenti parte del genere. Le foglie sono cuoriformi od ovali, di colore verde scuro, e spesso maleodoranti. I fiori profumati, generalmente rosa oppure bianchi all'interno e rossi fuori, riuniti in infiorescenze terminali semisferiche, sbocciano in estate o in autunno. I frutti di alcune specie hanno valore ornamentale (bacche blu).

Cura

Cura

SUBSTRATO: terra universale con foglie, torba e sabbia.
ESPOSIZIONE: necessita di molta luce, anche sole diretto.
TEMPERATURA: la maggior parte delle piante appartenenti al genere non tollera il freddo, mentre alcune (tipo Clerodendrum trichotomum) resiste al freddo fino a circa -10°C. per brevi periodi.
CONCIMAZIONE: aogni 15/20 giorni nel periodo primavera estate, con concimi liquidi bilanciati.
POTATURA: non sono necessarie potature frequenti, si interviene per eliminare rami danneggiati o fuori sagoma.