Consigli per la cura delle piante

Famiglia

Famiglia

BERBERIDACEAE

Origine

Origine

GIAPPONE

Tipo pianta

Tipo pianta

ARBUSTO, ALTO 1,2-1,5 M., CADUCIFOGLIA (LATIFOGLIA) ADATTO ANCHE COME FRANGIVENTO E COME SCHERMO

Calendario fioritura

Calendario fioritura

GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
Calendario maturazione

Calendario maturazione

GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
Esposizione

Esposizione

PIENO SOLE, MEZZ'OMBRA

Irrigazione

Irrigazione

Resiste a periodi asciutti, si bagna al momento dell'impianto poi saltuariamente o quando le precipitazioni scarseggiano.
Le piante coltivate in vaso invece devono essere bagnate con regolarità in estate evitando ristagni nel sottovaso.

Descrizione

Descrizione

E' un arbusto, a foglia caduca, dal portamento compatto, con chioma tondeggiante, spinoso. Le foglie sono obovate, ed in autunno assumono una bella colorazione rossa. I fiori, di forma sferica o a coppa, , riuniti in infiorescenze (racemi lunghi 1, 5-2 cm. ), sono di colore giallo e fioriscono in primavera. (aprile-maggio; dato variabile). Mellifera. I frutti sono rappresentati da bacche tondeggianti, di colore rosso scarlatto, in autunno (tra ottobre e dicembre).

Cura

Cura

ESPOSIZIONE: predilige posizioni molto luminose.
TEMPERATURA: pianta rustica, sopporta bene sia il caldo che il freddo. Tollera temperature invernali fino a - 15°/ - 20° C.
POTATURA: pianta rustica; si interviene in autunno o ad inizio primavera per mantenere la forma voluta o per eliminare i rami secchi e quelli danneggiati.
CONCIMAZIONE: le piante in vaso devono essere concimate con fertilizzanti liquidi complessi in primavera ogni 20/30 giorni. Alle piante in piena terra si somministra invece del concime organico a lento rilascio.
SUBSTRATO: in contenitore utilizzare del buon terriccio universale e garantire un buon drenaggio con sabbia o argilla espansa.