Consigli per la cura delle piante

Famiglia

Famiglia

Iridaceae

Origine

Origine

Turchia, Caucaso

Tipo pianta

Tipo pianta

Piccola bulbosa, erbacea e perenne

Calendario fioritura

Calendario fioritura

GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
Esposizione

Esposizione

Molta luce o media, ma non al sole diretto

Irrigazione

Irrigazione

L'Iris Reticulata non necessita di annaffiature troppo abbondanti; l'eccesiva umidità può causare facilmente lo sviluppo del marciume dei bulbi. Le piante in vaso devono essere bagnate, a seconda delle temperature esterne, circa 1 volta la settimana.

Descrizione

Descrizione

Pianta erbacea perenne bulbosa, con bulbi piccoli allungati, ovali, tunicati, di colore bruno chiaro. L' Iris reticulata è di taglia piccola e può raggiungere i 30 cm di altezza; non sono sempreverdi, quindi perdono le foglie per alcuni mesi all'anno. Foglie nastriformi appuntite a sezione quadrata, lunghe fino a 10/12 cm Fiori larghi circa 6/8 cm, solitari, che sbocciano a fine inverno e sono di colore viola - blu con striatura centrale di colore giallo sui lembi esterni. Profumati. Esistono in commercio varietà di colore rosso porpora.

Particolarità

Particolarità

Queste piante rizomatose crescono ricoprendo tutto il terreno che hanno a disposizione. Come tutte le bulbose, hanno fusti o radici che immagazzinano nutrimento, dando origine a bulbi o tuberi.

Cura

Cura

CLIMA: qualsiasi, preferibilmente temperato; l'Iris Reticulata ha comunque una buona resistenza al freddo e resiste anche a diversi gradi sotto lo zero.
ESPOSIZIONE: a differenza degli altri iris, questo non tollera il sole diretto, specialmente se le temperature sono elevate.
SUBSTRATO: qualsiasi purché sciolto, fertile, neutro o lievemente alcalino.
CONCIMAZIONE: le bulbose utilizzano per la fioritura le sostanze nutritive che hanno immagazzinato l'anno precedente; per questo motivo in genere si effettua una concimazione post-fioritura con fertilizzante specifico per piante bulbose, ogni 15-20 giorni.

Impieghi

Impieghi

Ideali piantati lungo viali di accesso, in bordure miste, lungo muretti a secco, su piccole scarpate, vicino a vasche e piscine, alla base di siepi o in grandi gruppi. Bene anche in vasi, cassette, purché siano di profondità minima 30 cm.

Acqua

Acqua

Media - 1 volta la settimana