Consigli per la cura delle piante

Famiglia

Famiglia

IRIDACEAE

Origine

Origine

TURCHIA, CAUCASO

Tipo pianta

Tipo pianta

PICCOLA BULBOSA ERBACEA E PERENNE

Calendario fioritura

Calendario fioritura

GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
Esposizione

Esposizione

MOLTA LUCE O MEDIA, MA NON AL SOLE DIRETTO

Irrigazione

Irrigazione

L'Iris Reticulata non necessita di annaffiature troppo abbondanti; l'eccesiva umidità può causare facilmente lo sviluppo del marciume dei bulbi. Le piante in vaso devono essere bagnate, a seconda delle temperature esterne, circa 1 volta la settimana.

Descrizione

Descrizione

Pianta erbacea perenne bulbosa, con bulbi piccoli allungati, ovali, tunicati, di colore bruno chiaro. L' Iris reticulata è di taglia piccola e può raggiungere i 30 cm di altezza; non sono sempreverdi, quindi perdono le foglie per alcuni mesi all'anno. Foglie nastriformi appuntite a sezione quadrata, lunghe fino a 10/12 cm. Fiori larghi circa 6/8 cm., solitari, che sbocciano a fine inverno e sono di colore viola - blu con striatura centrale di colore giallo sui lembi esterni. Profumati. Esistono in commercio varietà di colore rosso porpora.

Cura

Cura

CLIMA: qualsiasi, preferibilmente temperato; l'Iris Reticulata ha comunque una buona resistenza al freddo e resiste anche a diversi gradi sotto lo zero !!
ESPOSIZIONE: a differenza degli altri iris, questo non tollera il sole diretto, specialmente se le temperature sono elevate.
SUBSTRATO: qualsiasi purché sciolto, fertile, neutro o lievemente alcalino.
CONCIMAZIONE: le bulbose utilizzano per la fioritura le sostanze nutritive che hanno immagazzinato l'anno precedente; per questo motivo in genere si effettua una concimazione post-fioritura con fertilizzante specifico per piante bulbose, ogni 15-20 giorni.