Consigli per la cura delle piante

Famiglia

Famiglia

ARACEAE

Origine

Origine

AMERICA TROPICALE

Tipo pianta

Tipo pianta

PERENNE, SEMPREVERDE, ERETTA, CON FOGLIE COMPATTE, CARNOSE, DA INTERNO

Esposizione

Esposizione

MOLTA LUCE O MEDIA, NON AL SOLE DIRETTO

Irrigazione

Irrigazione

Non necessita di molta acqua, il substrato non deve essiccarsi, ma rimanere leggermente umido. In genere, si puo' irrigare 1 volta la settimana, variando a seconda delle condizioni atmosferiche e del substrato. La D. non sopporta i ristagni idrici, per cui curare bene il drenaggio e non tenere l'acqua sotto il vaso. Spesso si possono vedere, all'apice delle foglie, delle gocce d'acqua, questo e', solitamente, sinonimo di salute per la pianta, ma puo' anche significare eccessiva irrigazione.

Descrizione

Descrizione

Pianta perenne, di consistenza erbacea, presenta la caratteristica di avere le foglie molto grandi, di forma ovale, molto allargata, le dimensioni delle foglie possono arrivare a 60 cm di lunghezza per 35 cm di larghezza. Le foglie sono di colore verde e sono variegate o macchiate con chiazze bianche. Esse sono inserite sul fusto, erbaceo anche questo, tramite un picciolo molto carnoso; anche le foglie presentano una consistenza carnosa. E' una pianta molto adatta all'appartamento, con l'unico difetto che orienta tutte le foglie verso la sorgente luminosa, per cui occorre ruotare periodicamente la pianta, in modo da avere una disposizione regolare. Tra le varieta' di D. Amoena piu' famose vi sono: la 'Tropic Snow' e la 'Alix'. Le varieta' a foglia 'bianca' appartengono a D. Bowmannii. Pianta velenosa

Cura

Cura

SUBSTRATO: il substrato ideale e' composto da torba o foglie di faggio, con terra universale, il pH ideale e' tra 5, 5 e 6, 5.
ESPOSIZIONE: si tratta di una pianta, che non ha esigenze estreme; per quanto riguarda l'illuminazione, non sopporta la luce diretta del sole e tende a perdere le foglie basali, quando vi e' eccessiva carenza di luce.
TEMPERATURA: vuole il caldo umido. Si adatta, comunque, all'aria dell'appartamento meglio di molte altre piante tropicali; occorre aumentare l'umidita' dell'aria con umidificatori sui termosifoni. La temperatura ottimale e' tra 20 e 30° C. Va tenuta sempre in casa.
CONCIMAZIONE: molto importante, bisogna praticarla con continuita', 1 volta al mese anche con normali fertilizzanti liquidi per piante verdi.
RINVASO: come tutte le Aracee, vuole stare in vasi piccoli. Si consiglia, percio', di cambiare il vaso solo ogni 2 anni, sostituendo quasi tutto il terriccio e aumentando di poco il diametro del vaso. L'operazione si effettua in primavera.
POTATURA: non sono necessari interventi di potatura. PIANTA DI FACILE MANUTENZIONE IN APPARTAMENTO.